Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Ottobre 2006
domlunmarmergiovensab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
archivi
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
2111201713

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Addio a Gilbert Sorrentino

Gilbert Sorrentino, lo scrittore italo-americano di avanguardia, e' morto a New York a 77 anni. Nato da genitori siciliani a Brooklyn, un quartiere da lui definito a proposito della sua formazione culturale ''una specie di vuoto assoluto'', Sorrentino aveva cominciato a pubblicare negli anni Sessanta poesie e romanzi sperimentali.
scrittore e poeta statunitense (New York 1929). Nei suoi versi (The Darkness Surrounds Us, 1960, La tenebra ci circonda; Black and White, 1964, Bianco e nero) confluiscono gli influssi di E. Pound, W. C. Williams e R. Creeley, suoi maestri riconosciuti. Al romanzo autobiografico The Sky Changes (1966; Il cielo cambia) sono seguiti, tra gli altri, Steelwork (1970; Lavori in acciaio), Imaginative Qualities of Actual Things (1971; Qualità immaginative di cose reali), Aberration of Starlight (1980), Crystal Vision (1981), Odd Number (1985), Rose Theatre (1987). Nel 1956, insieme ad alcuni amici del Brooklyn College, fondò Neon, una rivista letteraria di cui fu principale curatore fino al 1960 che pubblicò autori all'epoca emergenti come W. C. Williams, L. Jones, H. Selby Jr, F. Dawson e J. Oppenheimer. Dal 1961 al 1963 fu curatore di una rivista analoga, Kulchur, che pubblicò principalmente autori della Beat generation. Nel 1981 ha ricevuto il Premio John Dos Passos per la letteratura, nel 1985 una onoreficienza dall'American Academy of Arts and Letters e nel 1992 il premio Lannan per la letteratura. È docente di scrittura creativa presso l'Università di Stanford.
letteratura.com

# Pubblicato da romanzieri in notizie ~ 24.05.06 16:06 permalink