Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Ottobre 2006
domlunmarmergiovensab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
archivi
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1512201717

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Antonio Vivaldi. Dopo 278 anni la sua Atenaide a Firenze

A volte ritornano. E il caso dell'Atenaide, l'ultima opera di Antonio Vivaldi a non esser mai stata eseguita se non nella prima rappresentazione.

Scritta appositamente per il Teatro della Pergola di Firenze nel 1728, ritorna alla grande sul palcoscenico per cui e' stata creata. Appuntamento il 20 maggio alle ore 21 e il 21 maggio alle 16,30, nell'ambito delle manifestazioni del ''Genio fiorentino''. A portare in scena l'opera l'orchestra barocca Modo Antiquo diretta da Federico Maria Sardelli. L'Atenaide testimonia il rapporto tra Vivaldi e Firenze, un rapporto che duro' circa 20 anni con quattro opere prodotte per la citta'. Tre di esse sono andate perdute, l'unica salvata, e' proprio l'Atenaide. Testimone del legame con Firenze, anche un vivace carteggio tra Vivaldi e Luca Casimiro degli Albizi, impresario della Pergola. Il teatro, costruito nel 1657, per decenni fu utilizzato solo per le rappresentazioni destinate a una ristretta elite di nobili. Apri' le porte al pubblico solo nel 1718 grazie proprio ad un'opera di Vivaldi. L'Atenaide narra la storia di una giovane donna che, ripudiata dall'imperatore Valentiniano suo sposo e insidiata da pretendenti senza scrupoli, vede alla fine trionfare la giustizia. Per riportare in scena l'opera dopo 278 anni e' stato svolto un lavoro di recupero filologico del manoscritto originale. Una particolarita' di questa rappresentazione sono i protagonisti: un cast di giovani di grande talento dei corsi del Maggio musicale fiorentino, scelti tra 90 aspiranti provenienti da tutto il mondo.
ToscanaTV

# Pubblicato da romanzieri in musica ~ 11.05.06 17:35 permalink