Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Ottobre 2006
domlunmarmergiovensab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
archivi
biblioteche
curiositÓ
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100░
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1412201709

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Isabelle Chabot, Seconde nozze e identitÓ materna a Firenze tra Tre e Quattrocento

"La femina ch'a molti si marita, a molti dispiace": in un'epoca - la seconda metÓ del Trecento - in cui le condizioni demografiche spingono chi Ŕ scampato alle epidemie a seconde o addirittura terze nozze, la sentenza lapidaria di Paolo da Certaldo stigmatizza le vedove che, con troppi matrimoni, moltiplicano ad oltranza i legami familiari. Indubbiamente, questa esuberanza genealogica complica una geometria familiare e successoria che, nell'Occidente del tardo Medioevo, ha ormai assunto una configurazione spiccatamente lineare. A Firenze in particolare, un sistema complesso di segni, norme e pratiche disegna i contorni di una identitÓ familiare e sociale centrata sul sangue e sul nome dei padri. Certo, anche qui la parentela Ŕ bilaterale - una duplice linea di filiazione, tramite il padre e la madre, unisce i figli ai loro antenati - ma la forte asimmetria del sistema di trasmissione dell'ereditÓ conferisce all'organizzazione familiare una eccezionale inflessione patrilineare... continua

# Pubblicato da staff in risorse web ~ 08.08.05 10:52 permalink