Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Ottobre 2006
domlunmarmergiovensab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
archivi
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1312201714

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Mario Vargas Llosa, La libertà di essere

Don Chisciotte della Mancia oltre a essere un racconto frutto della fantasia, è un canto alla libertà. È bene soffermarsi un attimo a riflettere sulla famosissima frase rivolta da Don Chisciotte a Sancho Panza: "La libertà, Sancho, è uno dei doni più preziosi che il cielo ha dato agli uomini: con essa non possono paragonarsi i tesori nascosti dalla terra né quelli coperti dal mare: per la libertà, così come per l'onore, si può e si deve mettere a rischio la propria vita e, al contrario, la schiavitù è il peggior male che possa capitare agli uomini". Dietro la frase e dietro il personaggio romanzesco che la pronuncia, s'affaccia il profilo dello stesso Miguel de Cervantes il quale conosceva molto bene l'argomento di cui parlava. I cinque anni trascorsi come prigioniero dei Mori ad Algeri e le tre volte in cui venne incarcerato in Spagna per debiti e con accuse di malversazione quand'era ispettore per le contribuzioni a favore dell'Armata in Andalusia, dovevano aver acuito in lui come in pochi altri la fame di libertà e l'orrore della sua mancanza che impregna di autenticità e di forza quelle parole e dà un significato particolare alla storia dell'Ingegnoso Hidalgo. Qual è l'idea di libertà di Don Chisciotte? La stessa che, a partire dal XVIII secolo, avranno in Europa i cosiddetti liberali: la libertà è ciò che consente a un individuo d'essere sovrano nel decidere della propria vita senza pressioni o condizionamenti, in funzione esclusiva della sua intelligenza e della sua volontà... continua

# Pubblicato da romanzieri in risorse web ~ 09.08.05 10:47 permalink