Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Ottobre 2006
domlunmarmergiovensab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
archivi
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1612201723

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Novalis e la nobile vergine

Novalis nacque il 2 maggio 1772 nel castello di famiglia di Oberwiederstedt, e morì il 25 marzo 1801, all’età di 29 anni, a Weissenfels : « È certo, riporta Friedrich Schlegel, che non ha avuto alcun presentimento della sua morte, ed è veramente a malapena credibile che sia morto in una maniera così dolce e così bella.. Per tutto il tempo che l’ho visto è stato di una serenità che supera ogni descrizione ». Tra queste due date si trovano due avvenimenti che orienteranno tutta la sua esistenza verso l’Amore e l’abbandonarsi : la morte della sua fidanzata, Sophie von Kühn, all’età di15 anni, il 19 marzo 1797, et quella « illuminazione» del 13 maggio 1797 che deciderà il suo destino : « La sera, sono andato a trovare Sophie. Là entrai in una gioia, in una felicità inesprimibili – dei momenti di entusiasmo folgorante – la tomba, davanti a me, l’ho soffiata via come polvere – i secoli erano come istanti ; - la sua presenza reale : credevo di vederla avanzare verso di me da un momento all’altro »...
su http://jm.saliege.com/novalisit.htm

# Pubblicato da romanzieri in risorse web ~ 25.03.05 11:52 permalink