Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Ottobre 2006
domlunmarmergiovensab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
archivi
biblioteche
curiositā
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1612201710

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Alberto Martini e Dante "E caddi come l'uom che 'l sonno piglia"

Una parte consistente del ciclo dantesco di Alberto Martini č in mostra a Oderzo, sua cittā natale, fino al 27 Febbraio.
Il corpus č costituito da 297 opere e testimonia di quanto la Divina Commedia abbia rappresentato per lui, come ispirazione e come fonte di creazione. Lungo tutta la sua vita, prima in chiave simbolista poi via via attraverso il surrealismo, Alberto Martini ha rielaborato in immagini il poema dell'immaginario assoluto. La sua autobiografia č ricca di citazioni e di riflessioni sulla Divina Commedia e molta della sua produzione grafica č dedicata all'opera di Dante. E' come se la poetica del viaggio di redenzione fosse, trascrivendola in chiave onirica, il percorso imprescindibile del pittore e della sua opera.
"...chi vive nel sogno č un essere superiore, chi vive nella realtā, uno schiavo infelice. Dante fu certamente il maggiore poeta del sogno, della vita, del sonno e della morte."
Qui immagini e informazioni sulla Pinacoteca Alberto Martini di Oderzo e sull'artista
qui sulla mostra

# Pubblicato da Mila Wales in visioni ~ 18.02.05 10:25 permalink