Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Ottobre 2006
domlunmarmergiovensab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
archivi
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1812201702

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Intervista impossibile a Giorgio Manganelli

Il fantasma che ho incontrato questa volta non è come tutti gli altri. Non appare nel cuore della notte all'improvviso. E' molto dimesso e discreto. Non mi accorgevo nemmeno che ci fosse le prime volte. Non sapevo nemmeno chi fosse quell'ombra che mi seguiva da tempo, fino a ieri. Una volta me lo trovai accanto, sul divano, mentre leggevo i Racconti di Poe. Sentivo la sua presenza, ma quando mi giravo era scomparso. Anni dopo mentre ero intento ad animare le illustrazioni originali della prima edizione di Pinocchio per una versione del libro on-line, lo sentivo che mi osservava... ma ogni volta che cercavo di rivolgermi a lui mi sfuggiva. Me lo ritrovai che mi spiava anche in un'altra occasione, mentre stavo leggendo un libro di Calvino. Con il dito e senza proferir parola mi indicò alcuni passi chiave che da solo non avrei mai colto. Certe volte ho la sensazione che mi segua e mi sorrida quando scrivo racconti brevi per il web. Ma non ero mai riuscito a scambiare nemmeno una parola con lui. Finalmente, mentre sto leggendo Centuria, cento piccoli romanzi fiume, lo riconosco. Capisco solo in quel momento chi è quella presenza ormai nota ma senza volto... su ZopBlog

# Pubblicato da romanzieri in risorse web ~ 15.02.05 16:43 permalink