Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Ottobre 2006
domlunmarmergiovensab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
archivi
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1812201719

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Addio a Lombardo, una vita per Shakespeare

Agostino Lombardo, una vita per Shakespeare: in oltre cinquanta anni di studi, di insegnamento e di appassionate collaborazioni con il teatro, il grande studioso ha mantenuto sempre in primo piano la sua passione per il drammaturgo. Da anni traduceva e pubblicava (da Feltrinelli e da Newton Compton) una dopo l'altra tutte le opere teatrali e poetiche di Shakespeare. Con amici e allievi teneva il conto di questo lavoro immenso, mentre gli anni che passavano. Andava avanti senza scadenze definite: era la sua assicurazione sulla vita, che si è conclusa però con una ventina di titoli ancora da tradurre.
Nato il 6 marzo 1927 a Messina, si laureò a soli 21 anni con Mario Praz, maestro degli studi di anglistica in Italia. Compì un primo viaggio negli Stati uniti in nave nel 1950, cominciando proprio in quelle settimane di mare il suo lavoro di traduttore. Ebbe giovanissimo una cattedra all'Università di Bari, poi dal 1960 al '66 insegnò alla Statale di Milano. Quindi si trasferì a Roma, alla Sapienza, dove ha insegnato Lingua e Letteratura inglese fino alla pensione, quattro anni fa. Continuava tuttavia ancora in questi mesi un ciclo di lezioni settimanali, per non interrompere il dialogo con i suoi studenti, moltissimi dei quali sono oggi in cattedra in varie università... su Il Tempo

# Pubblicato da staff in notizie ~ 25.01.05 10:40 permalink