Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1512201716

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
In viaggio con Rimbaud

«L'Io è un altro», scrisse Arthur Rimbaud all'epoca in cui, diciassettenne, lasciò la sua famiglia per intraprendere il vagabondaggio attraverso l'Europa che l'avrebbe portato a vivere, insieme all'amico-nemico Paul Verlaine, la straordinaria avventura della nascita della poesia moderna. Una frase in cui si può intravedere il nocciolo della ricerca artistica che il "poeta maledetto" condusse nel corso della sua breve vita (morì a 37 anni nel 1891), spesa nel tentativo di reagire a quanto c'era di marcio e insensato nella società del suo tempo. A un secolo e mezzo dalla sua nascita, avvenuta a Charleville il 20 ottobre 1854, chiedo a Mario Richter, docente di Letteratura francese all'Università di Padova, autore del libro Viaggio nell'ignoto. Rimbaud e la ricerca del Nuovo (La Nuova Italia Scientifica, 1993), e curatore delle Opere complete di Rimbaud (Biblioteca della Pléiade, 1992), di aiutarci a interpretare questa frase... su Giornale di Vicenza

# Pubblicato da staff in notizie ~ 03.11.04 12:25 permalink aggiungi un commento