Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiositÓ
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100░
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1812201707

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Cesare Lombroso, L'uomo bianco e l'uomo di colore

Dei molti, dei troppi libri di cui io sono colpevole davanti alla Repubblica letteraria, il prediletto Ŕ questo che ha tanto stentato ad escire alla luce, od almeno alla gloria.
Era prediletto come la prima opera ch'io pubblicava; e il primo libro Ŕ per l'autore come il primo amore per la donna; prediletto per la trista e accidentata sua storia: poichŔ nacque in quei baldi anni giovanili in cui si crede tutto possibile e in cui si pu˛ tanto, quando non aveva ancora sacrificato agli studţ clinici la passione per le lingue e la psicologia, fra un cadavere da sezionare e un pazzo da diagnosticare, nelle vallate dove io studiava i cretini, e nei campi dove, ultimo soldatuccio e poi mediconzolo militare, me ne stava alla coda dei reggimenti sfogandovi, come meglio poteva, l'amor della patria. La ricerca sulle origini dell'uomo era, allora il mio pi¨ grande conforto, il maggiore dei piaceri.
Ed intanto, quel povero libro, quando finý, fra sberci e rabberci, di uscire completo, mendic˛ invano la stampa dai migliori editori. Respintone per le idee troppo nuove e per l'etÓ troppo giovane dell'autore, con quell'olimpico sdegno che essi sanno mettere quanto pi¨ sono in alto, quando infine potŔ ottenere un ricovero, quasi per pietÓ, da un editore pi¨ onesto che abile, si trov˛ che l'idea madre, nuova quando fu concepita, era giÓ stata messa alla luce dal maestro dell'etÓ moderna, da Darwin... il libro pu˛ essere liberamente prelevato in formato rtf da liberliber

# Pubblicato da staff in e-book ~ 27.10.04 14:48 permalink aggiungi un commento