Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1712201713

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Un secolo di storia alla Reggia di Caserta

Dal prossimo 4 dicembre a Caserta verrà allestita una mostra che ha l’intento di richiamare l’attenzione, non solo sulla magnificenza della Reggia e del suo parco, già conosciuti al vasto pubblico, ma soprattutto vuole ricordare la funzione politica e artistica che essa ebbe nell’ambito della storia europea, attraverso un arco di tempo che va dalla posa della prima pietra, il 20 gennaio 1752, fino alla caduta del regno borbonico, nel 1860.
Si potranno ammirare oltre 400 opere, nella maggior parte dipinti, realizzati dai maggiori artisti dell’epoca tra cui Antonio Canova, Pompeo Batoni, Francesco Solimena, Anton Raphael Mengs, Angelica Kaufmann.
Grazie ad alcuni eccezionali prestiti, e attraverso un itinerario volto a valorizzare soprattutto la decorazione pittorica, plastica e di arredo, questa esposizione vuole ripercorrere la storia del monumento, sottolineando come la Reggia sia stata intesa fin dalla sua fondazione, voluta da Carlo di Borbone, come una dimora emblematica che testimoniasse la potenza, la magnificenza, la politica e la società di un regno, quello borbonico; e poi, anche per un decennio, quello napoleonico di Giuseppe Bonaparte e poi di Carolina e Gioacchino Murat. Accanto a questa prima e più ufficiale funzione della Reggia, la mostra intende anche mostrarla sotto un aspetto, più inedito, di “casa”, sia pure di re, mirando a coinvolgere nel percorso anche le cosiddette retrostanze degli appartamenti ufficiali, all’interno delle quali saranno allestite apposite sezioni di approfondimento.
L’abbinamento tra le splendide sale e le opere rappresenterà così un ulteriore momento di riflessione per gli studiosi, e un’inedita occasione di approfondimento per il grande pubblico.
Una pagina di approfondimento sulla Reggia.

# Pubblicato da staff in visioni ~ 21.10.04 18:19 permalink aggiungi un commento