Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Dicembre 2005
domlunmarmergiovensab
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
0109201415

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Alfonso de' Pazzi, Canzone e mascherate di Firenze

Questa edizione presenta testi editi sia da testimone autografo che da codice non autografo. Nel caso dei testimoni autografi si sono adottati criteri molto conservativi, in particolare si sono riprodotte tutte le oscillazioni nell’uso delle consonanti doppie, caratteristiche della scrittura del Pazzi. Si sono conservate le molte grafie falsamente o correttamente latineggianti, che già caratterizzavano il tessuto lessicale della Nencia: bocteghe, ciptà, aspectare, tucto, ecc. Una tale attenzione per le norme grafiche si rende tanto più necessaria dovendo editare testi risalenti ad un periodo nel quale le stesse norme sono al centro di accese discussioni. Si sono conservate anche le eventuali ipermetrie ed ipometrie di alcuni versi. Al di là del rispetto dell’autografo, si tratta qui infatti di componimenti che, essendo pensati per un’esecuzione musicale, potevano anche non seguire strettamente le norme metriche, adattandosi, con acciaccature ed altri artifici, alla melodia...
Aldo Castellani per Nuovo Rinascimento

# Pubblicato da romanzieri in e-book ~ 22.07.04 03:22 permalink 1 commento