Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1612201706

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Star del romanzo in bilico tra realtà e immaginario

Si dice che in una carriera letteraria il terzo libro sia il più importante, il testo che rivela se uno scrittore possa a buon diritto definirsi tale. E forse qualcosa del genere avviene anche con i festival culturali: giunto alla sua terza edizione dopo due successi strepitosi, e in certa misura inaspettati, il festival Internazionale dedicato alle Letterature, che si apre questa sera a Massenzio con un reading di Antonio Tabucchi, affronta la «prova della maturità», aggiungendo alcuni elementi nuovi alla sua formula, a dimostrare il desiderio di non chiudersi all'interno di un meccanismo collaudato. Prima di tutto, la musica: se nelle prime due edizioni l'accompagnamento sonoro alle letture era stato, per tutti gli scrittori, un pianoforte jazz, questa volta si è deciso di chiedere agli autori di indicare l'autore o il genere musicale da loro preferito. Con il risultato che di sera si potranno ascoltare sonorità assai diverse, dalla bossa nova, genere amatissimo da Banana Yoshimoto, alle musiche di Nicola Piovani, che accompagnerà il reading di Carlos Fuentes e Guillermo Arriaga a una suite di Haendel, il musicista prediletto da J. M. Coetzee che chiuderà la rassegna, il 22 giugno. Quanto agli attori, sono decisamente più «cinematografici» di quelli ingaggiati i primi due anni, forse per sottolineare la vocazione di Roma come città del cinema, fortemente voluta dal sindaco Veltroni: e dunque la «voce narrante» di Agota Kristof sarà Sergio Rubini, mentre Margherita Buy e Michele Placido sono stati chiamati per duettare rispettivamente con Banana Yoshimoto e con Carlos Fuentes, e Laura Morante dividerà con Coetzee la scena della serata di chiusura....[Maria Teresa Carbone su Il Manifesto]

# Pubblicato da staff in notizie ~ 21.05.04 13:15 permalink aggiungi un commento