Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Dicembre 2005
domlunmarmergiovensab
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1212201718

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Alessandro Manzoni, in e-book una riduzione dei Promessi Sposi

Il 7 marzo 1785 nasceva a Milano Alessandro Manzoni, dal nobile Pietro e da Giulia Beccaria, figlia di Cesare, il famoso autore de Dei delitti e delle pene (l'opera è prelevabile in ebook).
Interessantissima e in libero prelievo nella biblioteca ebook, una riduzione "all'americana" de I promessi sposi, a cura di Nietta Caridei.
Manzoni frequentò il collegio dei Padri Somaschi, a Merate e a Lugano, e poi il collegio dei Barnabiti a Milano; si formò sui classici, ma soprattutto respirò in casa e nell'ambiente milanese la cultura illuminista, razionalistica e antitirannica. Al termine degli studi raggiunse a Parigi la madre, che (dopo un matrimonio combinato, di molti anni più giovane del marito) si era separata e conviveva con Pietro Imbonati. Nella capitale francese lo scrittore frequentò i salotti culturali, entrando in contatto con il gruppo degli "ideologues", gli ideologi, che avevano associato ai principi illuministici un profondo rigore morale e un nuovo interesse per l'uomo; diventò molto amico del principale storico del gruppo, Claude Fauriel, e si dedicò allo studio dei moralisti francesi del '600.
La sua vita fu tutt'altro che romantica: Manzoni visse sempre appartato, senza curarsi dell'onore e della fama che circondavano il suo nome. Dovette subire gravi sventure, come la morte della prima moglie Enrichetta, di sei degli otto figli avuti da lei, e poi della seconda moglie, oltre a persistenti problemi di salute. Nel 1861 fu nominato senatore del nuovo Regno d'Italia; morì nel 1873.
Sempre in libero download, è anche disponibile in biblioteca l'ebook Adelchi.

# Pubblicato da romanzieri in e-book ~ 07.03.04 12:18 permalink 1 commento