Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1812201719

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Libidissi
Da ieri è nelle librerie Libidissi, di Georg Klein, ultimo nato in casa Black (la traduzione è di Robin Benatti). Pubblicato in Germania nel 1998, e poi tradotto in svariate lingue, è stato acclamato dalla critica come uno dei migliori esordi in lingua tedesca dello scorso decennio, la rivelazione di uno scrittore estremamente dotato e innovativo. Si tratta di un romanzo molto particolare, che parte dal genere - ibridando spy-story, noir, fantascienza - per sfociare nella letteratura senza aggettivi, un testo denso e stratificato, in cui si può rintracciare l'influenza di William Burroughs (l'immaginaria città mediorientale in cui si svolge la vicenda è apparentata con l'Interzona de Il pasto nudo), di Franz Kafka (la coppia di sicari che bracca il protagonista è un esplicito omaggio a certe coppie ricorrenti nella narrativa kafkiana, come gli aiutanti de Il castello) e molto altro ancora. Per l'occasione vi offro una nota introduttiva scritta da Klein appositamente per l'uscita italiana del libro.

*

Su Libidissi
di Georg Klein

Quando ho scritto Libidissi mi trovavo nel gioioso stato dell'innocenza. In quel periodo non c'era un solo editore tedesco che volesse pubblicare la mia prosa. Inoltre, la critica letteraria aveva dichiarato la morte definitiva del romanzo di spionaggio. Così stavo facendo qualcosa di totalmente vano ed ero involontariamente libero. Oggi, dopo che il successo ha raggiunto Libidissi e il suo autore, comprendo il privilegio rappresentato da quella condizione: potevo abbandonarmi senza riserve all'immaginazione.
Siccome non avevo lettori di sorta, fingevo che il mio romanzo ne avesse uno straordinario, grandioso al più alto grado. Ciò vale ancora oggi: Libidissi è scritto per coloro che sanno azzardare, perché leggendo sono capaci d'intraprendere ogni cosa. Chi partecipa all'avventura farà un viaggio nella fantasia europea. Libidissi ci attrae nel nostro personalissimo oriente. Vedremo rinnovarsi quel magico oriente dell'Europa, simile a un caleidoscopio in tutto il suo crudele splendore.

*

I giudizi della critica internazionale:

"Un romanzo a metà strada tra Kafka e Grisham: enigmatico e avvincente"
STERN - Germania

"Un debutto raffinato, un'atmosfera straordinariamente suggestiva."
DER SPIEGEL - Germania

"Si potrebbe quasi parlare dell'inizio di un nuovo modernismo letterario."
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG - Germania

"Libidissi è un thriller teso e paranoico... Un esordio eccezionale."
THE INDEPENDENT - Inghilterra

"Falso romanzo di spionaggio, ma vero romanzo noir, Libidissi è una vertigine di ellissi e di cinismo maligno. Tutto scivola con la stessa dolcezza malsana, le ignominie come i momenti di tenerezza."
LIBERATION - Francia

"Ci si lascia catturare dalla magia onirica di questo romanzo d'atmosfera, che evoca Eric Ambler più John Le Carré."
ELLE - Francia

"Libidissi è sia un romanzo di spionaggio che un racconto filosofico. Si tratta di un romanzo austero, estremamente ingegnoso, molto scritto e che senz'altro s'inciderà nella memoria."
LE POINT - Francia

"Georg Klein crea mondi fantastici come da molto non si vedeva nella letteratura tedesca."
EL PAIS - Spagna
# Pubblicato da Jacopo in editori ~ 12.02.04 16:33 permalink aggiungi un commento