Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1312201713

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Editoria di qualità Made in Napoli

Su Il Mattino dei giorni scorsi un interessante articolo di Guido Caserza su Edizioni D'If dal titolo: Bàino, Frasca e Ottonieri, gli alfieri delle edizioni d’if. Sperimentazione letteraria creativa di Nietta Caridei...



Costretta ad operare nella semiclandestinità da almeno un ventennio, la ricerca letteraria sembra aver trovato da qualche tempo un terreno di coltura presso alcune piccole case editrici che hanno ancora il coraggio di scommettere su autori, per così dire, originali. È il caso della napoletana d’if, gestita dall’infaticabile Nietta Caridei, a cui vanno riconosciuti notevoli meriti. Infatti è riuscita a trovare una formula editoriale che le permette di stare sul mercato e, al contempo, di fare mosse azzardate. Da una parte infatti pubblica libri per ragazzi dagli 11 ai 13 anni (nella collana ”i pipistrilli elettronici”), per quelli dai 14 ai 16 (”gli armadilli blu”) e per giovani fra i 18 e i 20 anni ( ”gli armadilli brilli”); dall’altra, nella collana ”i miosotìs”, pubblica libri di poesia e di prosa di quegli autori considerati eccentrici che, con meritevole ostinazione, hanno continuato a fare della ricerca la ragion d’essere della letteratura.
Fra questi da segnalare, almeno, i sulfurei Sparigli marsigliesi di Mariano Bàino, le storiche prose Sette (un set per 7 video) di Gabriele Frasca, e quel magnifico reperto di Tommaso Ottonieri che è Coro da l’acqua (per voce sola). Sono testi che fanno la storia della sperimentazione letteraria dell’ultimo venticinquennio, di impegnativa lettura e di limitata tiratura, mentre le collane giovanili sono rivolte a un pubblico più ampio e si rivolgono anche a un potenziale pubblico scolastico.
Ma i due livelli non sono così nettamente separati: anche i libri per ragazzi e per giovani presentano cospicui elementi di originalità ed elaborazioni stilistiche di non poco conto.
Nelle novità degli ”armadilli brilli” due romanzi si fanno infatti notare per la capacità di coniugare una trama originale e avvincente con una brillante sperimentazione narrativa. Sono Centimetri due di Milli Graffi (in cui eventi minimi vengono amplificati narrativamente dal flusso di coscienza di un multiciarliero io narrante) e Quattro giorni a marzo di Silvia Bortoli, vera fatica narrativa intorno a otto lunghe telefonate fatte dalla giovane protagonista alla propria madre. Negli ”armadilli blu” spicca invece la raccolta di poesie Nuvola neve di quell’irriducibile sperimentatore che è Giuliano Mesa, mentre mi pare imperdibile Il Poemificio, un manualetto per farsi versi d’artificio, fra il patafisico e lo scolastico, di quell’irresistibile avanguardista che è Paolo Gentiluomo: un libro che introduce i ragazzi alla scrittura della poesia e di cui ogni scuola dovrebbe saggiamente dotarsi.

# Pubblicato da romanzieri in editori ~ 08.02.04 23:25 permalink aggiungi un commento