Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Marzo 2006
domlunmarmergiovensab
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1712201713

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Altro che adolescenti brufolosi
Ultimamente anche qui da noi i blog godono di una crescente attenzione mediatica. Negli ultimi giorni se ne sono occupati il Corrierone e addirittura il TG1. Ma alla quantità di questa attenzione non corrisponde purtroppo altrettanta qualità: i succitati pezzi e servizi oscillano per ora tra pregiudiziale denigrazione e superficiali banalità. Tutt'altra storia nei paesi anglosassoni, dove c'è in generale una cultura della rete che in Italia ce la scordiamo e, come ho già avuto modo di notare, i blog vengono presi sul serio. Ultimo esempio, un ottimo articolo dello Scotsman sui blog letterari, che inizia così: "Il più intrigante evento letterario dell'anno passato non è stata l'uscita del quinto Harry Potter o lo spreco dell'assegnazione del Booker Prize a DBC Pierre, né l'insulsa vittoria di JRR Tolkien al sondaggio della BBC The Big Read. E' stata l'ascesa dei blog letterari".
Ne approfitto per citare qui due splendidi literary weblogs di cui parla l'articolo, The Literary Saloon e Bookslut, da cui mi è capitato più di una volta di attingere ma che finora, un po' per pigrizia e un po' per distrazione, non mi pare di aver mai linkato.

[Da Marsilio Black]
# Pubblicato da Jacopo in interventi ~ 21.01.04 10:38 permalink 4 commenti