Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1712201713

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Giuliano Mesa, Olindo

Una novità di Lettori Creativi: Olindo, di Giuliano Mesa. Dalla prefazione dell'autore: 1983; 1986; 1993: queste le date di scrittura dell’epistolario qui incautamente pubblicato. Dirmene autore non mi è né mai mi è stato agevole. Ho subìto la voce di questo signor Olindo sempre mio malgrado, e sempre mi sono limitato a farmi scriba del suo ventriloquio (potente: anche adesso lo sento mormorare, fagocitarmi). So bene che un certo galateo letterario imporrebbe di tacere sulle quisquilie biografiche, e tuttavia, a tacere, spesso si fa torto al vero. E dunque: nel 1983 mi arrovellavo a scrivere un poemetto. Ero anche disoccupato e non abbiente. Un giorno di settembre, dalla periferia di Ostia, dove abitavo, giunsi a Porta San Paolo e salii su un affollatissimo autobus diretto verso Piazza Vittorio, mentre ancora l’estate era infocata. Durante il tragitto, nella ressa sudaticcia e sbraitante, con la mente inchiavardata alle penurie che pativo, cominciai a sentire la voce di Olindo che redigeva la prima lettera...

# Pubblicato da romanzieri in e-book ~ 05.01.04 23:02 permalink aggiungi un commento