Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1412201721

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Gabriele Frasca, Il fermo volere

La prima stesura de Il fermo volere. Una nuova avventura dell’ingegnoso Spirit di Gabriele Frasca (dicembre 1982 – novembre 1985) apparve nel 1987 per la casa editrice Corpo 10 di Milano. Una stesura intermedia è rimasta in rete, in formato e-book scaricabile gratuitamente, nel sito www.lettoricreativi.com per un anno (dicembre 2002 – dicembre 2003). La seconda stesura (aprile 2002 – settembre 2003) sarà pubblicata dalle Edizioni d’if entro marzo 2004.
Quest’ultima inaugura una nuova collana, gli anfibi, assieme al romanzo di Michelangelo Coviello, D. J., con un audio di Gigi Folino (musica) e di Gianni De Berardinis (voce), postfazione di Tommaso Ottonieri.
Scrive Frasca a proposito de gli anfibi e del nuovo Fermo...

Che cosa c’è dopo il libro? Nient’altro che il libro, naturalmente, ma solo a patto di non confondere il contenitore con il contenuto. Perché il libro alla fin fine è questo, un contenitore, un’agile macchina per lo stoccaggio e il riuso di... di che cosa? Di qualcosa che ci parli agli occhi e che, soprattutto, ci cavi fuori la voce. Perché se non siamo disposti a dircelo, e magari con le orecchie, il libro o assorda con la «voce del padrone», con cui ci mette tutti a cuccia, o emette solo un ronzio da vecchio frigorifero, per mantenerci «freddi» con tutto quello che contiene, e che continua comunque ad andare a male. Gli anfibi nascono per rimanere vivi per lo meno in due ambienti, e in due contenitori, fra l’agile macchina e il lettore; se sono libri, lo sono perché contengono qualcosa, anzi due: parole e musica, suoni e visioni, o immagini sonore. Né testimonieranno autorialità se non per gemmazione. Lanterne magiche o scatole sonore, con pagine a stampa, disegni o cd, gli anfibi non sono una collana di «letteratura»... ma di «congegni ad arte».
Gabriele Frasca - Luca Dalisi, Il fermo volere, postfazione di Gino Frezza.

Il fermo volere è un noir in anamorfosi. Nel giustapporsi fra le pagine di testo e quelle di fumetto, il romanzo chiede al lettore di divenire lo specchio su cui saranno proiettate le immagini del frastornato protagonista, un investigatore privato che si crede Spirit (l’eroe dei fumetti di Will Eisner), e della torbida vicenda (fra massoni e psicoanilisti da B movie) nella quale sarà scaraventato.
Il volume contiene anche il cd audio Merrie Melodies, 11 minuti di parole&musica di Steven Brown e Gabriele Frasca.

Gabriele Frasca (Napoli, 1957) ha recentemente pubblicato la raccolta di versi Rive (Torino, Einaudi, 2001), il romanzo Santa Mira (Napoli, Cronopio, 2001) e, con i ResiDante, il cd Il fronte interno (Roma, Luca Sossella, 2003).
Luca Dalisi (Napoli, 1969), disegnatore e grafico, ha creato i personaggi di Da Silly Cowboy, il Fa, l’Orlando Matto, e ha illustrato copertine per le case editrici Cronopio, L’Isola dei Ragazzi, Massa e per la rivista Chaosmos.

la stesura in e-book potrà essere richiesta alla casa editrice d’if da studiosi di variantistica o da altri interessati alla scrittura di Gabriele Frasca.

# Pubblicato da romanzieri in editori ~ 05.01.04 23:03 permalink 1 commento