Romanzieri.com, biblioteca digitale ebook. Oltre 400 TITOLI GRATUITI con un click del mouse
ID
PW
Novembre 2005
domlunmarmergiovensab
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930




ebook prelevati oggi
lettori online
--- ebook
Scarica gratuitamente il software per leggere i nostri ebook
--- ebook
antologica
biblioteche
curiosità
digitalMente
e-book
editori
f.a.q.
filosofia
interventi
letteratura
multilingua
musica
notizie
preistoria
risorse web
sartre100°
visioni
--- ebook
Archivio
oggi
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
--- ebook
XML o KLIP
--- ebook
Powered by Movable type
--- ebook
Queste pagine utilizzano il font Georgia, se non lo possiedi scaricalo chiudi
1412201709

ebook

biblioteca ebook a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z tutte
Multicultura

L'importanza della lingua originale nella scrittura
Ravenna - 6 dicembre ore 10-13
Servizio Biblioteche Provincia di Ravenna
MULTICULTURA
RAVENNA - Via Garatoni, 6
SABATO 6 DICEMBRE ORE 10-13
Seminario a partecipazione libera con rilascio attestato

Gezim Hajdari poeta albanese vincitore del premio Montale

Tahar Lamri - scrittore/sceneggiatore
Fara Editore Rimini
"L'importanza della lingua originale"

Gezim Hajdari poeta albanese vincitore del premio Montale

"vogliono darmi per forza una patria

io penso all'alba che mi porta all'indomani. Gëzim Hajdari da Corpo presente, 1999"
Gezim Hajdari nasce il 25 Febbraio del 1957 a Lushnje in Albania dove si è lauretao in Lingua e Lettere albanesi presso l'università di Elbasan.
Dal 1992 vive come esule in Italia nella città di Frosinone.
A Roma consegue una laurea in Lettere moderne.
Uno tra i migliori poeti viventi ha vinto diversi premi di poesia come il "Premio EkseTra" di Rimini e nel 1997 il prestigioso "Premio Montale" per la poesia inedita.
Le sue poesie sono tradotte in greco e in inglese.
In Albania cura cicli di poesia.
Pubblicazioni:
Antologia della pioggia ( N. Fasheri, Tirana, 1990 ) ,Ombra di cane ( Dismisuratesti, Frosinone, 1993 ), Sassicontrovento ( Laboratorio delle Arti, Milano, 1995 ), Erbamara ( Dimension, Lushnje,1996 ), Corpopresente ( Shttepia Botuese Dritero, Tirana, 1999 ) Antologie della pioggia (Fara editore, 1999); Erbamara (Fara ed., 2000). Stigmate (Veza ed., 2002).

Antologie:
Cittadini della poesia ( Loggia dè Lanzi, Firenze, 1998 ), Alì e altre storie ( Rai-Eri, Roma, 1998 ), Pietre al confine ( Comune di Ancona, 1998 ), Poesia dell'esilio ( Arlem, Roma,1998 ), L'Europa e l'altra Europa ( Roma, 1997 ), L'Europa dei poeti ( Università di Bologna, 1997 ), Le voci dell'arcobaleno ( Fara Editore, Rimini, 1995 ), Mosaici d'inchiostro (Fara Editore, Rimini, 1996 ), Memorie in valigia ( Fara Editore, Rimini, 1997 ), Destini sospesi di volti in cammino ( Fara Editore, Rimini, 1998 ), Nel cammino della poesia ( N. Frasheri, Tirana, 1985 ). prima serata su Canale 5.

con Tahar Lamri
Tahar Lamri è nato ad Algeri. Laureato in Legge vive a Ravenna dove svolge attività di consulente per il commercio con l'estero e di docente di lingua e letteratura araba presso l'Istituto Italiano per l'Africa e l'Oriente.
Ha partecipato a numerosi incontri, seminari, conferenze e attività culturali tra cui nel dicembre 1997 la presentazione dell'incontro sul premio Nobel egiziano Nagib Mahfuz, con lettura di brani, presso la biblioteca Delfini di Modena, e un intervento nel Convegno Internazionale "Migrazioni, interazioni e conflitti nella costruzione di una democrazia europea" con il paper "Mettere in scena l'alterità" - Università degli Studi di Bologna. La sua molteplice attività artistica si è concretizzata in particolare con la produzione di un videoracconto dal titolo La casa dei Tuareg presentato al teatro Rasi di Ravenna, della narrazione teatrale Wolf o le elecubrazioni di un kazoo per Ravenna Teatro.
Nel Giugno 1995: 1° premio sezione narrativa con il racconto Solo allora sono certo potrò capire, al concorso letterario Eks&Tra - Rimini (opere raccolte nel volume: Le voci dell'arcobaleno - Fara Editore). Dal 1997 è stato membro della giuria del concorso Eks&Tra. Ha partecipato al CD musicale "Metissage" con "I Metissage" e Teresa De Sio con il pezzo "La ballata di Riva"- SOS Razzismo - Il Manifesto 97. È del 1999 l'uscita della traduzione americana del racconto "Solo allora sono certo potrò capire", trad. by Gerry Russo, nell'antologia Mediterranean Crossroads - Fairleigh Dickinson University Press - associated University Press. Lo spettacolo Il pellegrinaggio della voce è stato presentato nel 2001 a Santarcangelo di Romagna nell'ambito della rassegna "Eirene". A Malo ad AZIONE INCLEMENTI lo stesso spettacolo è stato messo in scena con la collaborazione di Enio Sartori per quanto riguarda i testi e di Stefano Bellanda per la colonna sonora. (Fonte: Fara Editore)

e l'editore Fara di Rimini

Fara Editore è nata nel 1993, ha sede in Santarcangelo di Romagna ed è tra le realtà editoriali più promettenti degli ultimi anni.
Suo obiettivo è quello di pubblicare libri che aiutino "a rendere un po' più chiaro e definito il senso delle parole chiave dell'uomo".

Info:
M. Angela Barlotti
Funzionario Servizio Biblioteche
Provincia di Ravenna
Via Garatoni, 6 - 48100 Ravenna
tel. 0039.0544.250719 - cell. 339.2153817
fax 0544.250731
e-mail: abarlotti@mail.provincia.ra.it
http://dev.racine.ra.it/virtual/biblio/topics.php

http://wr.racine.ra.it/racine/racine.run?72718A2

Nota: info e form iscrizione www.racine.ra.it/biblioteche/intercultura

# Pubblicato da in multilingua ~ 05.12.03 12:38 permalink aggiungi un commento