Leonardo in mostra a Los Angeles

(06-12-2009 - romanzieri in news.)

L’opera «L’angelo incarnato» di Leonardo da Vinci verrà esposta fino al 12 Dicembre all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles. Per la prima volta il dipinto, che secondo alcuni conferma la presunta bisessualità dell’autore, verrà esibito nella costa ovest americana. «L’angelo incarnato» fu probabilmente disegnato nel 1515 durante il soggiorno di Leonardo ad Amboise, in Francia. Vi è rappresentata una figura androgina sorridente mentre saluta con la mano sinistra. Secondo alcune teorie il soggetto non sarebbe altro che Gian Giacomo Caprotti, allievo prediletto e amante di Leonardo. La forte somiglianza fra questo dipinto e la Gioconda ha portato alcuni studiosi a sostenere che lo stesso Caprotti sia anche la persona che si cela dietro la Monna Lisa. L’opera, in passato in possesso dei reali di Windsor, fu rubata nell’Ottocento. Si narra che la famiglia reale inglese fu in realtà sollevata dal furto del capolavoro, considerato all’epoca troppo scandaloso. Altri due disegni di Leonardo saranno messi in mostra: si tratta di schizzi realizzati dall’artista fra il 1506 e il 1508 per «Il foglio del teatro», una serie di tavole di prova per le scenografie delle opere del drammaturgo Angelo Poliziano, attivo nella seconda metà del 1400 a Firenze.

nessun commento

Aggiungi un commento