Stefano Bottini, Riflessioni illuminate

(25-09-2009 - romanzieri in news.)

Stefano Bottini, fotografo, giornalista e critico d’arte perugino, presenterà il suo nuovo volume «Riflessioni illuminate» all’Archivio di Stato di Firenze nell’ambito delle «Giornate europee del patrimonio dei beni culturali». Interverranno Clara Cutini, già direttore dell’Archivio di Stato del capoluogo toscano, Marco Nicoletti, critico e storico d’arte e architettura, e Giuseppe Panella, docente dell’Università di Pisa. L’opera di Bottini – è detto in una nota di presentazione – è «un esempio di fotografia creativa dove l’architettura è coniugata tra Surrealismo e Metafisica». Sono 250 le foto presenti nella pubblicazione raggruppate per tipologia. «Un viaggio nel surreale in un mondo che “riflette” gli stati interiori del nostro subconscio; una vista su architetture urbane e dettagli di un universo trasformato dalla luce e dalle superfici riflettenti come quelle di auto, specchi d’acqua, finestre, vetrine. Un mondo onirico che è in grado di aprire una porta alternativa alla solita immagine».

nessun commento

Aggiungi un commento