Toscana, libri in comodato gratuito per gli studenti

(26-07-2009 - romanzieri in news.)

La Regione Toscana dà una mano alle famiglie dei ragazzi e delle ragazze che frequentano le scuole superiori. A partire dal prossimo anno scolastico circa 2000 studenti di 24 scuole toscane potranno, grazie al finanziamento regionale, richiedere di usufruire gratis dei libri di testo. È il primo avvio della sperimentazione del servizio di comodato gratuito attivata dalla giunta su indicazioni del consiglio regionale, per un finanziamento complessivo di circa 300 mila euro di cui 200 mila di risorse regionali e gli altri stanziati da scuole ed enti pubblici e privati. «Il comodato gratuito – spiega l’assessore all’istruzione Gianfranco Simoncini – è un nuovo tassello nel quadro delle iniziative che la Regione mette in campo per assicurare a tutti il diritto allo studio scolastico. È un settore che abbiamo deciso di potenziare per rendere davvero effettive, per tutti gli alunni e le alunne della Toscana, le opportunità di accedere e proseguire negli studi. I nuovi indirizzi regionali per il diritto allo studio scolastico sono stati approvati lo scorso anno e, a partire dal 2008, abbiamo integrato i fondi statali, aumentando in modo significativo le risorse. Sono così stati stanziati oltre 3 milioni e mezzo nel 2009 ed altrettanti ne stanzieremo nel 2010: sono circa 2 milioni e mezzo in più di risorse regionali rispetto a quanto stanziato annualmente nel corso dell’ultimo decennio, in media circa 1 milione l’anno». I progetti di comodato gratuito che la Regione Toscana ha deciso di finanziare sono 11, presentati da 9 Province e dai 2 circondari Empolese-Valdelsa e Val di Cornia. I soggetti attuatori sono le 24 scuole partner dei progetti. I progetti prevedono, per gli studenti che ne beneficiano, la possibilità di richiedere in prestito gratuito l’intero pacchetto dei libri scolastici o parte di esso. Chi sceglie di usufruire del rimborso individuale per i libri di testo non può usufruire del comodato.

nessun commento

Aggiungi un commento