Archivio per il mese 06-2009

Scacchi, piccoli campioni a Courmayeur

(29-06-2009 - romanzieri in news. 1 commento)

Sono circa 900 (due terzi i maschi) i giocatori che da oggi partecipano ai campionati italiani giovanili di scacchi (under 16) a Courmayeur. Le gare si svolgeranno fino al 5 luglio al Forum Sport Center, nel salone normalmente adibito all’arrampicata artificiale. Il giocatore più piccolo è Stefan Movileanu, di Roma, che deve ancora compiere 6 anni. In gara anche numerosi i ragazzi figli di immigrati, provenienti soprattutto dall’India e residenti nel centro Italia, come Shiri Binder, di 9 anni, vice campionessa italiana Under 8. Ogni giovane giocatore disputerà nove partite e alla fine si stilerà la graduatoria. Per i vincitori c’è in palio l’accesso ai campionati europei. Le partite sono trasmesse in diretta internet
scacchivda.com

Cucina tradizionale addio

(23-06-2009 - romanzieri in news. 0 commenti)

Gli italiani stanno perdendo la cultura della cucina. La ricetta tradizionale della nonna in breve tempo potrebbe non far più parte della memoria storica degli italiani. Nella preparazione di un piatto tipico ce la caviamo piuttosto male e i programmi televisivi sotto questo aspetto non servono a nulla. Diminuiscono anche le occasioni per preparare pietanze succulenti, perché la crisi economica ha ridotto le occasioni di convivio anche dentro le mura domestiche. Si invitano molto meno amici e parenti per i quali imbandire la tavola significherebbe fare una spesa più costosa e si va molto meno al ristorante…
FIPE

Londra: sul web i giornali dell’800

(18-06-2009 - romanzieri in news. 0 commenti)

La British Library ha messo online 2 milioni di pagine di giornali britannici per un totale di 40 milioni di articoli dei due secoli scorsi. Con questo servizio, disponibile all’indirizzo internet http://newspapers.bl.uk/blcs, gli utenti potranno leggere gli articoli scritti in 200 anni di storia britannica scoprendo cosa scrivevano i quotidiani del tempo. La ricerca degli articoli e’ gratuita, mentre per poter scaricare i documenti si deve sottoscrivere un abbonamento di poco piu’ di 11 euro.
(ansa)

Lo spettro della poesia al banchetto dei nuovi media

(14-06-2009 - romanzieri in news. 0 commenti)

Sono troppe per essere trascritte per intero, ma vale la pena di citare almeno alcune delle diciotto sfide che, secondo Bruce Sterling su «Wired», la letteratura contemporanea si trova a dover affrontare. Nulla di sconvolgente, per la verità. Chiunque segue, anche distrattamente, la produzione che approda ogni giorno nelle librerie, difficilmente può dare torto all’autore di «Isole nella rete» quando scrive che «i romanzi contemporanei non affrontano questioni socialmente rilevanti e tutti i bestseller rientrano all’interno di quelle che un tempo erano nicchie di genere, dal fantasy alle storie sentimentali ai libri per adolescenti»…
Maria Teresa Carbone su Il Manifesto

Leggende metropolitane sempreverdi

(13-06-2009 - romanzieri in news. 0 commenti)

Sono storie insolite e curiose che affascinano i creduloni fino all’autoipnosi. Passano di bocca in bocca, di generazione in generazione e proprio perché sono infarcite di dettagli, acquistano legittimità e presto diventano “storie vere”. Sono le leggende metropolitane a cui l’Independent di Londra dedica un ampio servizio precisando che la maggior parte delle persone che le tramandano, spesso, non sono in malafede. Non è difficile riconoscere le leggende metropolitane: chi le narra non è mai il protagonista delle vicende, le storie hanno spesso diverse versioni e di solito iniziano con l’incipit: “Un amico mi ha raccontato che…”…
Corsera

Bambini nel tempo di Fabio Geda

(13-06-2009 - romanzieri in news. 0 commenti)

Ieri erano i figli del Sud dell’Italia. Oggi, del Sud del mondo. Le storie dei ragazzi del Ferrante Aporti, il carcere minorile di Torino, nel racconto del maestro Mario Tagliani La Fiera internazionale del libro di Torino, da poco terminata, non si esaurisce tra stand, autografi e convegni. Ogni anno, progetti diversi intersecano le loro traiettorie nel tentativo di portare libri e racconti là dove più faticano ad arrivare. Tra le mani di un adolescente, ad esempio. O dentro un carcere. Io, all’interno dell’Istituto penale per minorenni Ferrante Aporti sono andato quest’anno, a parlare di storie.
E il motivo è questo: credo nel potere terapeutico del racconto…
Linus

Le rovine dell’Università

(13-06-2009 - romanzieri in news. 0 commenti)

Le conseguenze della crisi economica sulla industria culturale sono difficili da quantificare. Da una parte le statistiche descrivono una contrazione della produzione e dei consumi culturali. I cahiers de doléances delle case editrici potrebbero ad esempio riempire un’enciclopedia. Ma quegli stessi dati segnalano che di fronte all’alternativa tra un prodotto culturale e uno no, la scelta va al libro, almeno tra chi entra in libreria. Più semplice, invece, è addentrarci nel funzionamento in quella particolare «fabbrica del sapere» che è l’università. Qui i dati sono più semplici da decifrare e attestano che la crisi economica ha accentuato l’erosione dei fondi nazionali e statali destinati alla formazione…
Benedetto Vecchi su Il Manifesto