Gran Tour degli agrumi a Fiesole

(27-06-2007 - romanzieri in news.)

Nobili e giardinieri dei secoli passati eleggevano l’Italia, paese degli agrumi, come tappa fondamentale dei Grand Tour che li avrebbero poi resi raffinati o specializzati. E spesso era proprio il filo conduttore degli agrumi (simboli di ricchezza a Corte) a tracciare itinerari inediti, dai laghi al mare, nelle isole e lungo la Penisola. Venerdì 29 e sabato 30 giugno, Fiesole e la sua piazza, ospiteranno una mostra insolita e raffinatissima: ospiti d’eccezione gli agrumi più belli e più rari del mondo, presentati dai coltivatori più raffinati, italiani ed esteri. La mostra di piazza Mino da Fiesole, aperta gratuitamente al pubblico, sarà dunque l’occasione per un Grand Tour concentrato, all’insegna dello spettacolo e di quei segreti della natura che si possono facilmente trasferire anche in terrazzo, e con a latere percorsi interessantissimi tra le preziose terrecotte imprunetine che da sempre sono oggetto di predilezione per queste meravigliose essenze.
La mostra è organizzata da “Il Giardino Amatoriale” (www.giardinoamatoriale.org) con il patrocinio del Comune di Fiesole e la presenza del Comitato Toscano dell’Unicef.
Ulteriori informazioni al numero verde del Comune di Fiesole 800-414240

nessun commento

Aggiungi un commento